Analizza i Backlink Cancellati o Rimossi con il Link Context di Majestic

Le analisi dei backlink di un sito si possono sintetizzare in un bilancio. Sono la differenza tra backlink nuovi e backlink rimossi o cancellati. È un fatto della vita vero? A volte capita di scoprire che un backlink non c’è più. E purtroppo è molto difficile ricostruire la storia di quel particolare backlink. L’analisi dei backlink di un sito non è sufficiente a documentare i fatti. Con un po di fortuna, possiamo ricostruire la storia utilizzando la cache di Google. Se siamo particolarmente fortunati, la pagina è su Web Archive.

Perché il backlink non c’è più?

Potrebbe essere stato cancellato di proposito. Forse qualcuno ha acquistato il sito e fatta una ristrutturazione. Oppure era in un sezione dove i link ruotano e quindi è stato rimosso. A volte si verificano errori sul server. I questi casi il crawler capisce che il backlink è stato cancellato.

L’analisi dei backlink di un sito è solo il punto di partenza. Infatti è la costatazione della sola rimozione. L’analisi non riesce a scoprire perché il link è stato cancellato. DI quel link non sappiamo nulla. Non sappiamo dov’era posizionato. Non sappiamo che aspetto avesse.

In sintesi, questa operazione è complessa. L’analisi dei backlink cancellati o rimossi di un sito è difficile.

L’analisi dei backlink con Link Context

Quando Majestic individua un link, questo viene analizzato in ogni suo dettaglio. Il nostro crawler indicizza il testo che si trova intorno al link. Infatti memorizza i primi 100 caratteri di testo prima del link e i 100 caratteri dopo il link. Allo stesso modo indicizziamo la presenza di immagini ed altri link.

Possiamo utilizzare questo tool SEO anche per fare l’analisi dei backlink. In particolare, abbiamo capito che è molto utile per analizzare backlink cancellati o rimossi. Vediamo come si può utilizzare il Link Context con un esempio. Quello che segue è un backlink indicizzato. Successivamente questo link è stato cancellato.

Analisi dei Backlink di un sito web per trovare link cancellati o rimossi
Esempio di analisi di backlink che è stato cancellato

Analisi di un backlink poi cancellato

Si tratta di un link di qualche mese fa. Infatti la data di prima indicizzazione risale alla prima metà di 15 novembre 2019. Per la precisione prima della data di pubblicazione quadrimestrale dell’indice recente di Majestic. Il nostro crawler ha indicizzato il backlink il 20 novembre 2019. Lo ha poi segnalato come cancellato il 5 marzo 2020.

(I dati riportati sono quelli esatti alla data di questo articolo)

Che fine ha fatto il nostro Backlink?

Su Web Archive abbiamo trovato un backup della pagina di luglio 2019. Majestic è citato diverse volte. Tuttavia, non c’è traccia di un link. La pagina di cui stiamo parlando è visibile su Web Archive:
https://web.archive.org/web/20190706171956/https:/www.gotchseo.com/trust-flow/

In passato, l’analisi dei backlink di un sito era solo una verifica. Infatti, l’unica cosa che avremmo potuto fare era constatare la cancellazione baclink. Adesso, con il Link Context, le cose sono cambiate. Il Link Context è la rappresentazione visiva della posizione dei backlink nella pagina.
Adesso ho molte informazioni in più. Nello specifico con il Link Context posso sapere:

  • esattamente dove era posizionato il backlink;
  • il testo presente immediatamente prima e immediatamente dopo il backlink;
  • se erano presenti altri link e come erano strutturati;
  • se erano presenti delle immagini.
Analisi dei backlink con il Link Context: Il link rimosso o cancellato
Analisi dei backlink con il Link Context: Il link rimosso o cancellato

A questo punto, sappiamo tutto del link. E capiamo molte cose. Infatti, grazie alle date e la lingua si potrebbe pensare che si tratta di un link da commento su blogpost.
Link Context è disponibile a tutti gli abbonati di Majestic. Anche con un abbonamento minimo.
Tornando all’analisi del backlink, possiamo concludere che:

  • con il Link Context è facile e veloce individuare un backlink cancellato;
  • in questo caso specifico, sono stati rimossi i commenti dalla pagina;
  • l’autore ha deciso di cancellare i commenti tra novembre e marzo;
  • potrebbe essersi verificato un problema con un plugin per la gestione dei commenti;

Tutte queste informazioni ci inducono a ritenere che è molto difficile recuperare questo backlink. Tuttavia un’alternativa ci sarebbe: contattare l’autore per chiedere un backlink dal Brand.

La posizione dei backlink nella pagina

Attraverso il Link Context, Majestic crea una mappatura dei backlink. L’immagine che segue è la rappresentazione dei link sulla pagina il 20 novembre 2019.
Questa rappresentazione è di grande aiuto nell’analisi dei backlink di un sito. La rappresentazione visiva è di grande aiuto. I link interni sono in blu sulla sinistra. Invece i link esterni sono in giallo sulla destra. La linea grigia al centro del grafico indica una bassa densità di link. Ciò significa che c’è una combinazione di testo e di link in ogni sezione della pagina. E questo è in linea con la nostra ipotesi. In sintesi abbiamo pensato che il nostro link fosse in un commento. Con il Link Context si vede che il link era posizionato in fondo alla pagina. È ben evidenziato con una linea tratteggiata in rosso. Sulla sinistra c’è la grandezza del file – 429.1 KB. Si tratta di una pagina piuttosto grande.

Link Context per fare un'analisi approfondita dei backlink
Link Context della pagina (Novembre 2019)
Questi sono i dati di novembre quando il nostro link è stato scoperto. 

Con il Site Explorer possiamo vedere come si presenta la stessa pagina adesso. Abbiamo messo a confronto i dati di novembre con quelli di marzo. Dal confronto dei dati sono emerse tutte le differenze. Infatti sono emerse delle differenze sostanziali tra le due versioni della stessa pagina:
Adesso la pagina è più piccola e occupa 94.1KB. Le differenze tra le due versioni sono notevoli. Nota come si sono ridotti i link (sia interni che esterni). Adesso la pagina ha la maggior parte dei link nell’intestazione e nel piedi pagina. Nelle altre zone della pagina sono presenti pochissimi link.
In sintesi possiamo concludere che il nostro link era senz’altro in un commento.

Link Context della pagina (Marzo 2020)

Prova il Link Context

Vuoi provare questa funzionalità? Puoi farlo adesso utilizzando il nostro sito di prova. È il sito con cui fare delle prove e utilizzare Majestic.

Scopri I tuoi Backlink cancellati o rimossi

L’analisi dei backlink di un sito con il Link Context è possibile con tutti gli abbonamenti. Anche con un abbonamento base.

Come trovare backlink cancellati con il Link Context di Majestic
Come trovare backlink cancellati con il Link Context di Majestic

Ecco la procedura che puoi seguire:

  1. Fai una ricerca per un dominio, sottodominio o URL con il Site Explorer di Majestic
  2. Da menu di pagina, Scegli Context per accedere alla funzionalità Link Context
  3. Scegli “[SHOW] Deleted Backlinks”. L’opzione pre-impostata è quella di nascondere i backlink cancellati o rimossi.
  4. Dal filtro “Status” scegli l’opzione “Deleted” (ovvero cancellati). Assicurati che i link che stai analizzando sono solo quelli identificati come cancellati.
  5. ULTERIORE OPZIONE: È possibile una ulteriore segmentazione dei dati scegliendo la lingua.

Per Concludere

Per fare una buona analisi dei backlink di un sito occorre avere molte informazioni. Non basta sapere che un link è stato cancellato. Con il Link Context di Majestic riusciamo a capire anche perché il backlink è stato cancellato. E questo facilita il contatto con chi ha cancellato il nostro backlink. In bocca al lupo!

Facci sapere come stai utilizzando Link Context – condivi la tua esperienza.

Libera traduzione del post di Steve Pitchford

We accidentally made a discovery tool for lost backlinks
Latest posts by Steve Fitzpatrick (see all)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*

THANK YOU!
If you have any questions in the meantime, please contact help@majestic.com
You have successfully registered for a Majestic Demo. A Customer Advisor will contact you shortly to schedule a suitable time to connect.