Se c’è una cosa che adoro fare è sicuramente indagare un po’ nella sezione Backlink di Majestic.

La prima cosa che faccio per ogni progetto nuovo è controllare i risultati, prestando particolare attenzione alle ‘URL sorgente’ e le ‘URL di destinazione’.

Non solo per capire perché esiste quel link, ma anche per farmi un’idea sulla sua qualità.

Dopo uno degli aggiornamenti più recenti al tool dei Backlink, l’interfaccia ora mostra la URL sorgente e la URL di destinazione in maniera ancora più dettagliata. Senza dimenticare che con l’aggiornamento avrai altre utili informazioni sul numero di link in uscita (outbound) che corrispondono alla voce della URL sorgente.

A proposito di questo aggiornamento, in questo articolo Metriche degli Outbound Link ora con titoli ed altre novità Dixon Jones spiega il ragionamento che ha portato all’aggiornamento, le novità e tutti i benefici che porta con sé.

E rimanendo in tema, dovresti leggere l’articolo che ho scritto parlando della Semplice interazione che si nasconde dietro un link di qualità.

Torniamo a noi, diamo uno sguardo alla nuova interfaccia utilizzando Di Bruno Bros del Philadelphia come esempio:

Nell’immagine troviamo 3 nuovi tipi di dati:

  1. Qui possiamo trovare il numero di link presenti sulla pagina sorgente – in altre parole la pagina su cui risiede il link.
  2. Il titolo della pagina sorgente – che spazza via ogni dubbio sulla natura della pagina.
  3. La lingua della pagina – in questo caso, l’inglese.

Quindi, il titolo serve a farci capire di cosa tratta la pagina in questione (prima dell’aggiornamento avrei dovuto cliccare per poterlo visualizzare).

La pagina parla chiaramente di: “Trova un cheese educator” dalla American Cheese Society.

Possiamo vedere l’esistenza di 75 link esterni sulla pagina – la quantità dei link ne diminuisce l’efficacia.

Solitamente sarebbe già abbastanza per non farmi essere più interessato, ma se fossi davvero un cheese educator, non sarebbe affatto male essere presente su questa pagina.

Tutte queste informazioni ora sono disponibili senza dover lasciare Majestic,  risparmiando così  molto tempo.

Passiamo all’analisi della pagina:

Leggendo, vedo che è una pagina di risorse e vedo anche che i link sono dei nofollow. Ma non importa, rimane una pagina su cui vorrei essere presente.

Guardiamo ora al link che Di Bruno Bros riceve dal New York Times:

Nella screenshot possiamo anche vedere che la pagina ha 26 link esterni in uscita.

Numero abbastanza elevato per un pezzo di giornalismo standard come questo. Posso solo pensare che l’articolo sia pieno di link a tante risorse.

Cliccandoci, ho la conferma che la mia prima impressione non era errata:

Ripeto, questo è un sito in cui, se fossi interessato al tema, mi farebbe piacere essere citato e riportato. Quindi, annoterei il nome del giornalista, gli farei un rapido pitch, senza dimenticare di aggiungerlo alla lista con gli altri giornalisti per i futuri pitch.

Guardiamo ora il terzo esempio:

Il titolo della pagina mi dice immediatamente che è destinata ad altre risorse e i link Outbound mi dicono che nella pagina ci sono 127 backlink esterni in uscita.

A questo punto potrei decidere che non è il tipo di link che sto cercando. Ma allo stesso tempo se è facile da prendere, perché non provarci?

Cliccando, andiamo su una pagina di risorse. La mia prima impressione, di nuovo, non erra errata.

Conclusioni

Quello che mi piace particolarmente di questa nuova interfaccia è che sono in grado di ricevere tantissime informazioni senza dover uscire da Majestic.

Se sono alla ricerca di risorse di una certa qualità, di sicuro non sarò interessato a pagine con tanti link esterni. Tuttavia se il mio obiettivo è di breve termine, queste opportunità di linking, facili da acquisire, sono facilmente individuabili con la nuova interfaccia.


THANK YOU!
If you have any questions in the meantime, please contact help@majestic.com
You have successfully registered for a Majestic Demo. A Customer Advisor will contact you shortly to schedule a suitable time to connect.