Siamo lieti di annunciare che ora Majestic supporta tutti i nuovi gTLD. Ci sono voluti solo 8 link per capire che nic.hsbc si occupa dei nomi dei Domini, e non del settore bancario:

nic

Mentre sto scrivendo, 774 nuovi gTLD sono stati registrati, e altre 564 applicazioni sono state inserite nella pipeline. E molte sono quelle che vengono rifiutate o semplicemente non vengono realizzate.

Quel che è interessante è il numero crescente di grandi aziende che si accaparrano i loro stessi gTLD.Come Omega, Chanel e Hyundai , solo per citarne tre. Questo è importante per le concessionarie di auto, dato che ci si può rilassare sapendo che ogni concessionaria può avere un URL che non potrà essere compromessa. Riesco ad immaginare “Birmingham.hyundai” in arrivo da un momento all’altro! Questo discorso vale anche per banche e istituzioni che fanno parte dei settori regolamentati. Le banche in particolar modo sono più soggette ad attacchi pishing. Se Barclays vuole lanciare una campagna concertata contro il phishing, tutto quel che deve fare è assicurarsi che tutti sappiano che si accede al suo sito solo attraverso i domini .barclays. Così possono controllare il loro destino dalla fonte.

Tutto ciò fa si che i tempi futuri per i SEO e i digital marketer saranno molto interessanti. E ora occupiamoci invece di come individuare e rilevare quei nuovi domini, di cui link sono stati collegati al sistema centrale e dovrebbero essere in grado di rilevare nuovi gTLD non appena vengono messi online.

Perché i nuovi gTLD hanno pochi link?

Sono necessari fino a 90 giorni per questo tipo di dati  affinché si possano diffondere all’interno dei nostri sistemi ed arrivare fino al Fresh Index. Anche se, i nuovi gTLD sono molto più che… nuovi. Molti sono ancora in fase progettuale. Soprattutto quelli che sono stati acquistati dalle grandi aziende. Uno dei nostri ambasciatori USA, Bill Hartzer, ha partecipato alla recente conferenza ICann a Dublino. Gli ho posto alcune domande riguardo la conferenza e su un preciso argomento, per capire quanto sia rilevante questo settore sul mercato attuale:

Quante persone hanno partecipato alla conferenza ICann?

2395 partecipanti, con 2426 dispositivi connessi alla rete nel picco più alto!

“In che modo le persone alla conferenza hanno reagito ai nuovi gTLD in relazione ai futuri investimenti?”

Non posso parlare dei numeri attuali, ma molti dei padiglioni di esposizione avevano stand che si occupavano dei nuovi gTLD, e molte delle attività di sponsor erano indirizzate proprio ai nuovi gTLD. Infatti, tutti i contratti di sponsor firmati riguardavano i nuovi gTLD, era palese ovunque andassi.

“Quali sono le cose più importanti che i SEO e i Digital marketer dovrebbero fare per prepararsi?”

I SEO e i digital marketer dovrebbero essere a conoscenza che la Not-Com revolution è arrivata, e le aziende stanno iniziando a muoversi in questa direzione per migliorare i loro siti internet, con i nomi dei domini arricchiti da più parole chiave. Ci sono metodi corretti per muovere un sito internet e ci sono metodi molto facili che rovinano tutto il lavoro fatto fino a quel momento. Secondo la ricerca Globe Runner, stiamo assistendo solo a ROI positivi, in relazione al passaggio verso i nuovi domini gTLD, soprattutto se si pone l’attenzione sui PPC come ad esempio Google AdWords. I nuovi gTLD si stanno convertendo molto meglio, come un CPC più economico.

“Come può Majestic aiutare i Digital Marketer alla corsa all’oro dei nuovi gTLD?”

Majestic può aiutare fornendo lo stesso link data che abbiamo sempre visto da Majestic. Di certo durante il passaggio di un sito internet vogliamo identificare i nostri link migliori e prendere quelli aggiornati per indirizzarli alla nuova posizione.

Dovremmo sapere qualcos’altro riguardo i nuovi gTLD?

La nostra ultima ricerca, che è in corso da un anno e mezzo oramai, mostra come i nuovi gTLD stiano battendo i .COM.

THANK YOU!
If you have any questions in the meantime, please contact help@majestic.com
You have successfully registered for a Majestic Demo. A Customer Advisor will contact you shortly to schedule a suitable time to connect.