E-A-T, #3, Trust

In questo articolo esaminiamo gli effetti positivi del Link Building, in particolare come incrementare il TRUST di pagine dalle quali si hanno dei backlink. Il Trust nella Link Building non è una cosa facile da descrivere o caratterizzare. Quello che vogliamo mettere in evidenza è come i link di una pagina possono aumentare il Trust della pagina stessa.

Le nostre considerazioni si basano su quanto già esaminato nell’articolo a proposito delle linee guida per i Quality Raters di Google per sfruttare i concetti di E.A.T. In quell’articolo s’è detto che quando una pagina è carente in una o più delle aree di Expertise, Authority o Trust, un link esterno può sopperire a questa mancanza e rafforzare la consistenza di quella pagina agli occhi di un quality rater e, in ultima analisi, di Google.

Ulteriori approfondimenti sono disponibili in questi articoli su Expertise e Authority e poi c’è l’articolo l’arte del mangiare i link.

Trust: Il più Cinico degli E.A.T.

Esperti di una disciplina e autorità possono essere chiamati per dare un endorsement a siti web e non ci vuole molto a capire il perché. Strategie di Link Building con l’obiettivo di incrementare la “trustworthiness” della pagina di un altro sito web potrebbe essere un concetto meno intuitivo da comprendere.

Il problema sorge se c’è una discontinuità tra l’autorevolezza e il trust che si dichiara essere disponibile a chi concede un backlink. Ci sono tre tipologie di link che possiamo definire basati sul trust:

  1. Per dimostrare di aver vinto un premio (Link a pagine dove sono visibili dei badge)
  2. Per dimostrare la soddisfazione del cliente e l’affidabilità dell’azienda (Link a pagine di recensioni)
  3. Per dimostrare il proprio posizionamento tra i soggetti autorevoli in materia (Link a pagine che citano la fonte)

Premi e Riconoscimenti come Trusted Link

L’uso di premi e riconoscimenti come “link bait” è una strategia a cui si ricorre di frequente. Infatti cresce il numero di premi online ed eventi, che possono essere accompagnati da incontri di networking e cena, organizzati con il solo scopo di generare dell’attenzione sul momento. A volte queste iniziative nascono con il solo intento di generare dei backlink. Majestic ha partecipato e sponsorizzato molte iniziative autorevoli e vinto premi importanti, oltre che essere uno sponsor.

Premi vinti da Majestic come miglior Strumento Software per SEO
Majestic ha vinto molti premi, alcuni sono più importanti di altri

La sfida per un’azienda che crea un premio è individuare il punto di equilibrio tra competenze e credibilità.

Partecipare ad iniziative come queste è una opportunità di aggiudicarsi un riconoscimento ed è quindi un’opportunità di mettere in mostra i propri meriti. Negli ultimi anni Majestic si è aggiudicata il premio Deloitte Fast 50 winner e poi il Princess Royal Award for training, per il quale ha avuto un backlink dal Queens Award Magazine nel 2016 che, però, adesso non è online.

Il Link dal Queens Awards Magazine è 404

Scoprire che questo link è stato rimosso è stato un colpo! Nel caso specifico ci viene da fare una considerazione: dovrebbe essere responsabilità di quella istituzione documentare la lista dei vincitori del premio per conservarla negli anni. Questo premio ha una durata triennale, ma non per questo la rivista online deve cancellare la lista dei premiati in scadenza: le liste sono pur sempre una forma di documentazione ufficiosa.

Un buon premio dovrebbe essere il riconoscimento imparziale di merito che è conferito da una istituzione o ente molto autorevole e bipartisan . Quando si vince un premio ci dovrebbe essere l’opportunità di poterne dare visibilità ai propri clienti, a dimostrazione della legittimità del riconoscimento.

Link di Trust da Clienti e Fornitori

I clienti possono essere una buona fonte di backlink. È consuetudine tra aziende e professionisti chiedere recensioni ai propri clienti per esprimere un parere sulla qualità dei prodotti e servizi offerti. A volte si presenta l’occasione di utilizzare le citazioni di clienti soddisfatti. Le migliori tra queste trovano spazio nel sito per fare Social Proofing: rafforzare il brand e aumentarne l’affidabilità.

È interessante osservare come Google cerca delle “conferme circolari” simili nel modo in cui gestitsce hreflang. Se identifichiamo una pagina in italiano come pagina di riferimento, la pagina corrispondente tradotta in francese dovrebbe corroborare questa affermazione citando la pagina in inglese con la configurazione di un meta tag hreflang. Questo concetto si può estendere alle recensioni. Quindi, allo stesso modo, aggiungere recensioni al proprio sito va bene ma non ha lo stesso valore di una citazione o recensione che si trova nel sito di terzi – magari in un articolo dove si è citati e con un backlink.

Come si può ottenere questo risultato?

Bisogna utilizzare e fare riferimento solo a recensioni che sono presenti su altri siti. Alcuni mandano delle email (come quella che segue) ai loro migliori clienti per consolidare la collaborazione mediante l’acquisizione di un endorsement:

Cara Laura,
Grazie per le belle parole che hai speso a favore del nostro servizio di supporto tecnico. Ti piacerebbe apparire sulla Home Page del nostro sito? Stiamo cercando citazioni online di clienti soddisfatti come te da aggiungere alla sezione “in evidenza” presente sulla nostra Home Page. Abbiamo notato che hai un blog dove sei molto attiva e ci siamo chiesti se ti poteva interessare scrivere un breve articolo sulla tua esperienza con noi dal quale estrarre una citazione che inseriremmo nel nostro sito.

Una comunicazione come questa è di gran lunga più efficace rispetto ad una email inviata ad uno sconosciuto. Tuttavia non sfrutta l’idea che un link DA quella pagina AUMENTA il Trust della pagina stessa: Se io scrivessi un post a proposito del mio nuovo sistema di pannelli solari, che ho appena installato casa, non aumenterebbe la mia autorevolezza (e quindi il Trust) come SEO nei confronti dei miei lettori.

E se cambiassimo punto di vista? Se guardassimo invece ai nostri fornitori al posto dei clienti? Se scrivessi un articolo come SEO trattando lo stesso argomento e poi scrivessi all’azienda che ha effettuato il servizio di fornitura e installazione?

Cara Laura,
Ho pubblicato delle immagini e descritto il sistema di pannelli solari che mi avete fornito ed installato. Puoi vedere l’articolo che ho scritto A QUESTO LINK. Ho visto che nella Home Page del vostro sito ci sono recensioni e citazioni di clienti soddisfatti, e per questo ho pensato di creare alcune frasi che potreste utilizzare come citazioni. Analizzando un po più a fondo, ho riscontrato che le recensioni e citazioni che citate non sono cliccabili e questo preclude la possibilità di verificarne l’autenticità. Ti potrebbe interessare aggiungere il mio contributo con un link verso l’articolo che ho scritto, offrendo agli utenti l’opportunità di verificare l’autenticità della fonte?

A nostro avviso una strategia così impostata crea le condizioni ideali per creare la connessione e quindi ottenere il backlink.

Dimostrare che un sito è classificato tra i migliori della sua categoria

All’inizio di questo articolo, abbiamo citato il “Deloitte Fast 50”. È la lista delle aziende tecnologiche con i ritmi di crescita più alti. Al contrario del Queens Award Magazine, loro non commettono l’errore di cancellare gli archivi storici. Infatti, è ancora visibile online il posizionamento di Majestic relativo al 2014.

La presenza di Majestic come azienda premiata dal premio Deloitte Fast 50 - le aziende UK con il maggior ritmo di crescita del 2014.
Il link creato nel 2014 che è ancora online

La creazione di una lista come questa è paragonabile ad un premio, con la premessa che ci devono essere le basi affinché na vasta platea di utenti ne riconoscano l’autorevolezza. Una lista così composta deve avere un valore intrinseco legato alle persone/entità che la popolano. Solo così le persone sono invogliate a linkare una risorsa, perché aggiunge valore al loro articolo e al loro business.

Latest posts by Dixon Jones (see all)

Leave a Comment

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*

THANK YOU!
If you have any questions in the meantime, please contact help@majestic.com
You have successfully registered for a Majestic Demo. A Customer Advisor will contact you shortly to schedule a suitable time to connect.